“Accetta te stesso, ama te stesso e continua ad andare avanti. Se vuoi volare, devi rinunciare a ciò che ti appesantisce – Roy T.Bennett”

Sei continuamente bombardato da immagini di vite e persone perfette, ancor più adesso, nell’epoca dei social media.

Ogni giorno, infatti, puoi spiare nelle vite delle star ma anche dei tuoi amici o parenti che postano foto di vite apparentemente perfette.

Questo scatena un continuo confronto dove ne esci spesso perdente, non è vero?.

Tutto ciò non ti aiuta ad accettare te stesso e di conseguenza ad amarti.

Ti vedi troppo grasso, troppo basso, non vestito perfetto, troppo timido, troppo poco spiritoso, poco socievole ecc.

Quando ti capita devi subito ricordarti che, anche chi sembra avere una vita perfetta, in realtà non ce l’ha. Nessuno ce l’ha.

CURA IL TUO GIARDINO

Basta quindi credere che il giardino degli altri sia sempre più verde. Questo accade solo perché tu non sei dentro a quel giardino e vedi solo i bei fiori e frutti. Ma non puoi sapere quanto c’è voluto ad innaffiarlo, o come si è arrivati ad averlo così rigoglioso oppure se ci sono state temporali che hanno abbattuto tutto o quasi e il giardino ha dovuto rifiorire da capo.

Non lo sai, ma tu guardi la vegetazione rigogliosa in superficie, e intanto, il tuo di giardino diventa sempre più spoglio e pieno di rami secchi perché sei troppo distratto da quello degli altri.

Fatti un grosso favore.

Inizia a curare il tuo sul serio, perché quando inizierai davvero, non ti verrà più in mente di sbirciare in quello degli altri e sarai così impegnato a raccogliere i tuoi fiori e frutti che dimenticherai tutto il resto.

Il giardino è la tua vita. Costruiscilo con amore, circondati di belle persone positive che ti facciano ridere il cuore, viaggia se ti piace, segui le tue passioni, ama, non farti condizionare, vivi una vita che è solo tua.

Questo ti porterà ad amarti perché ti sentirai in linea con ciò che sei davvero e di conseguenza, ti porterà anche ad accettarti e ad andare avanti lungo il tuo cammino, consapevole che, gli ostacoli ci saranno, ma che con queste alleate potrai sempre superarli.

NUTRI IL TUO TEMPIO SACRO

Devi vedere il tuo corpo e la tua mente come un tempio sacro. La casa della tua anima. Devi imparare a nutrirlo bene questo tempio sia dal punto di vista interiore che esteriore.

Interiore perché tutto parte da lì. Dovresti provare a spegnere il rumore intorno a te. A stare più con te stesso, imparare ad ascoltarti anche attraverso la meditazione e una profonda introspezione.

La parte esteriore invece è legata al nostro corpo fisico che è anche una conseguenza della bellezza che abbiamo coltivato dentro di cui ti ho detto poco fa.

Perciò mangia sano, bevi molto, cura il tuo aspetto come piace a te, fatti fare un massaggio, trova uno sport che ti piace e creati un appuntamento fisso da dedicare solo a te.

E quando fai tutto ciò, fallo solo per amore del tuo corpo e della tua salute non per rincorrere un modello estetico ma per ringraziarlo di sostenerti sempre.

Sembrano frasi retoriche, lo so, ma secondo me, non vengono ripetute mai abbastanza.

Sappi, che tutto questo viaggio, si ripercuoterà anche sul tuo lavoro.

Questo perché nella tua professione ci metti dentro ciò che sei.

La tua attività è il riflesso di te.

Amati, accettati e come in uno specchio questo verrà riportato nel tuo lavoro: riuscirai a dare il massimo, farai delle scelte giuste per te e per il tuo business, sarai più coraggioso e soprattutto, te ne fregherai del giudizio degli altri, vivendoti il tuo lavoro come vuoi tu.

SBARAZZATI DELLE ZAVORRE

Ultima cosa ( ma non ultima), cerca di non frequentare persone negative o allontanale se puoi, non lamentarti sempre, non alimentare pensieri limitanti e non metterti sempre all’ultimo posto.

Vedrai che se seguirai questi consigli, lasciando andare anche queste zavorre che ti appesantiscono e ti impediscono di volare… volerai, eccome!

La tua vita, il tuo lavoro, ma soprattutto TU, spiccherete il volo per davvero.

Raccontami nei commenti la tua esperienza e il tuo pensiero in merito, se stai già riuscendo ad amarti e ad accettarti e se hai visto che funziona anche per il tuo lavoro.

Mi fa sempre piacere poter condividere le nostre esperienze.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo.